Vino biologico
Il vino si può definire “biologico”, solo quando in vigneto si producono uve coltivate senza l’aiuto di sostanze chimiche di sintesi (concimi, diserbanti, anticrittogamici, insetticidi, pesticidi in genere), senza l’impiego di OGM e utilizzando solo prodotti enologici i processi autorizzati dal regolamento europeo 203/2012. Nonostante il regolamento ponga i limiti di solforosa totale per i vini biologici rossi secchi a massimo 100 mg/l e per i bianchi secchi di 150 mg/l, i nostri vini hanno una quantità solforosa compresa tra 0 mg/l e 27 mg/l. Grazie ad attente e moderne tecniche di vinificazione, siamo riusciti ad ottenere vini buoni per il gusto ma soprattutto buoni per la salute.

 


  

Free Joomla! templates by AgeThemes